Chi Siamo - obesità e disturbi alimentari

Vai ai contenuti

Chi Siamo

Contatti
Obesitaedisturbialimentari.it è un sito nato per diffondere le nuove ricerche e cure nel campo dell’obesità e dei disturbi alimentari.
Fondato dal Dott. Enrico Prosperi, che da diversi anni conduce presso il Dipartimento di Medicina Sperimentale dell’Università di Roma, Sapienza, gruppi di Educazione Terapeutica con pazienti obesi e/o disturbi alimentari.
La ricerca scientifica è ormai concorde sul fatto che problemi così complessi, come quello dell’obesità e dei disturbi alimentari, richiedano percorsi educativo/terapeutici.
L'Educazione Terapeutica è un approccio umanistico, riconosciuto dall’Organizzazione Mondiale della Sanità che, partendo dalle esigenze e risorse del paziente, si propone di aiutarlo a capire la sua malattia e a renderlo protagonista del suo percorso di cura.
Educare, dal latino e-ducere, significa tirar fuori, far emergere quelle risorse che ognuno di noi ha.
La Società Italiana di Psicologia Clinica Medica, insieme a professionisti di settori disciplinari diversi, ha costituito un Gruppo di Ricerca Educazione Terapeutica Applicata (G.R.E.T.A.) per l’obesità e i disturbi alimentari.
L’Educazione Terapeutica vuole restituire alla persona il primato della sua cura e favorire la sua autonomia di scelta.
L’esperienza maturata dal Dott. Enrico Prosperi, ha dato origine ad un programma di Educazione Terapeutica che, utilizzando i principi dell’apprendimento mindful e ispirandosi agli approcci cognitivo-comportamentali della cosiddetta terza generazione, ha preso il nome di Educazione alla Scelta e Consapevolezza (ESC).


Enrico Prosperi: 
Medico Chirurgo, Specialista in Psicologia Clinica, Direttore del Giornale on line www.psicoclinica.it. Conduce gruppi di Educazione Terapeutica in pazienti obesi e/o con Disturbi del Comportamento Alimentare presso il Dipartimento di Medicina Sperimentale dell' Università degli Studi di Roma La Sapienza



Giada Guidi: 
Psicologa,
 Psicoterapeuta ad orientamento Cognitivo Comportamentale.
Torna ai contenuti